Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Intervista a Stefano Della Valle - IEN.io

Immagine
Oggi ho avuto il piacere di effettuare un'intervista a Stefano Della Valle - IEN.io figura di riferimento nell'ambiente IOTA Italia Stefano, raccontaci un pò  di te, chi sei e di cosa ti occupi? Ho una lunga esperienza di servisi IT/TLC. Ho lavorato in grandi aziende italiane (come ST Microelectronics e CEDBorsa, oggi SIA) e internazionali (DELL, BT e Vidyo). Oggi sono VP executive di una delle società del gruppo ITWAY, attiva nei servizi cluod innovativi per le medie e grandi aziende.
Qui ho approfondito le tecnologie e le opportunità di business nei settori IOT e AI.
Che cose IEN.io? IEN è l’acronimo di IOTA Evangelist Network, ovvero una organizzazione di volontari che collaborano scambiandosi idee e opportunità di business su IOTA, e si adoperano per far conoscere questa tecnologia sul mercato dove normalmente operano.
Stai seguendo dei progetti specifici dove IOTA è il principale attore? Le caratteristiche di IOTA sono ideali per i progetti industriali. La possibilità di …

GitHub Pages, come usarlo per pubblicare dei semplici siti internet

Immagine
INTRODUZIONE Ogni volta che occorre pubblicare un progetto web indifferentemente dalla complessità occorre sempre sapere alla fine "dove" metterlo. Il fatidico spazio web. 
Poi se il progetto è un semplice "progetto vetrina" o un "progetto in via di definizione" diventa pure dispendioso avere un sito internet a pagamento.
CRYPTOFORKER Qualche mese fa mi sono trovato nella situazione descritta sopra. Un progetto "semplice" di utilità comune che non porterà mai un provento... quindi perchè spendere dei soldi?
A questo punto ho cercato una soluzione, un hosting gratuito, che ahimè è difficile da trovare poi mi ricordai di github pages, il servizio di github per pubblicare i siti internet risiedenti sul proprio account (e quindi opensource se si usa quello gratuito)
Di seguito i passi che ho seguito per pubblicare il sito internet
1 - CREARE UN REPOSITORY
Il primo passo è creare il repository, andare quindi su "New Repository"
Compilare la…

LAKKA, Un emulatore di giochi retrò

Immagine
INTRODUZIONE E' il 2018 e ogni tanto penso a quando c'erano i vari NES, Amiga, Commodore 64 e viene un pò di malinconia. 
Sapevo che esistevano le ROM per il PC, ma scoprire che con le raspberry puoi costruirti il tuo emulatore su TV è stata la svolta!
Avendo una microSD di scorta oggi ho deciso di provare ed ho preso la mia fantastica raspberry pi 3 B+ e installato il sistema operativo Lakka (che tra le altre cose contiene pure kodi). 
Ma andiamo con ordine...
COSA SERVE Raspberry PI 3

Micro SD (minimo 16 GB)

JOYPAD USB
Software: 7ZIP o similarwin32DiskImager o similar PASSO 1 Occorre prima di tutto inizializzare la scheda SD. Quindi scaricare lo zip che trovate in questo url: 
http://www.lakka.tv/get/linux/rpi2/
Il file scaricato è un file compresso con estenzione gz. Lo scompattiamo e otteniamo il file 
Lakka-RPi2.arm-2.1.img
Quel file può essere scritto sulla scheda SD usando il sofware Win32DiskImager



Adesso prendiamo la nostra raspberry, inseriamo la scheda SD, il cavo HDM…

Applicazioni basate su Blockchain - parte 1

Immagine
INTRODUZIONE
Le idee di applicazioni costruite tramite (o intorno) la blockchain sono svariate.
Molte non sono altro che delle copie spudorate di altri progetti, cambiano solamente ogni quanto viene creato un blocco (blocktime), la grandezza (blocksize) o il totale di monete circolanti (total supply)

E' veramente difficile trovare un progetto che abbia delle caratteristiche originali, nei prossimi post cercherò di isolare alcuni .

HAVEN PROTOCOL - https://havenprotocol.com/

Haven Protocol è sicuramente uno dei pochi progetti che ha uno scopo ben preciso.
Progetto nato all'inizio del 2018 da un fork di Monero (quindi anonimato garantito) con all'interno una funzionalità di "stoccaggio" del denaro. In pratica si candida ad essere un gestore di conti OffShore decentralizzato.
Per far questo, all'interno del protocollo è stato scritto uno Smart Contract che "slega" il valore della moneta con la moneta "flat".
Così facendo chiunque vorrà "…

Rivoluzione Ethereum - parte 1

Immagine
INTRODUZIONE
Ogni sviluppatore, ogni qualvolta che mette in piedi un'applicazione di media grandezza ha il compito di creare e gestire pure una parte infrastrutturale non indifferente, prendendosi carico pure dei downtime e aggiornamenti vari.

Con l'avvento delle infrastrutture basate su blockchain, lo sviluppatore può esimersi dalla parte infrastutturale perchè, per definizione, il codice risiede all'interno della blockchain ereditandone le proprietà e le problematiche.

In questo e nel prossimo topic darò una veloce paronamica sulle caratteristiche della principale piattaforma per DAPP

Più avanti daremo uno sguardo a tutte le altre piattaforme dedicate al mondo delle DAPP

STORIA
Tutto iniziò in un Pub di Toronto dove un gruppo di persone si ritrovò per parlare di blockchain e bitcoin.

Tra i partecipanti c'erano l'organizzatore Anthony Di Lorio e un pallido studente di nome Vitalik Buterin

Dopo quell'incontro i due si perdono di vista anche perchè Vitalik riti…

Blockchain fork? CryptoForker!

Immagine
INTRODUZIONE Blockchain ... una parolona che significa letteralmente catena a blocchi. Con blockchain sono state costruite in questi anni infrastrutture, più o meno complesse che hanno dato vita alle famose cryptovalute (bitcoin, ethereum, monero, etc...)

Figo!

Quando poi occorre effettuare una modifica al protocollo o alla struttura stessa, avviene un FORK.

Un fork non è altro che una nuova versione della blockchain che eredita il passato ma che da un determinato momento prende vita in maniera indipendente ereditando (addirittura) la "ricchezza" in monete.

E L'OTTAVO GIORNO AVVENNE IL FORK!!
Il fork di una blockchain è qualcosa di magico e mitologico. Non tutti capiscono il concetto base ma stranamente tutti usiamo un software, un sistema operativo o un telefono. Tutte queste creazioni software non sono eterne, nel tempo si evolvono e viene chiesto sempre più spesso all'utilizzatore di effettuare un aggiornamento.
La stessa cosa avviene con le blockchain solo che, …

Blockchain and sex

Immagine
INTRODUZIONE
Sicuramente molti lettori sono stati incuriositi dal titolo ed ha cliccato senza pensarci due volte.

Ma avete capito bene...

Blockchain e industria del sesso stanno correndo insieme!

Del resto esistono blockchain studiate per rimanere anonimi (vedi post precedente) e i "clienti" del sesso virtuale a pagamento sono molto disponibili a sfruttarne tutte le caratteriste

Blockchain & sex?
Da un pò di tempo quindi sono nati progetti più  o meno simili dedicati al mondo del porno.
Iniziamo a dare uno sguardo a 3 progetti da me selezionati.


Il primo è della startup Vice Industries
L'utente iscritto al servizio viene pagato per guardare, commentare o addirittura inviare un video porno! Il pagamento avviene tramite token VIT (ad oggi 1 token vale 0.010475 euro). Lo stesso token può essere poi scambiato per acquistare: CannabisServizi per adultiScommesse Il progetto è molto famoso al punto da aver raggiunto un accordo con la pornostar Stormy Daniels che accetterà pa…

Cryptovaluta anonima.. com'e' possibile?

INTRODUZIONE
Ciao a tutti, oggi vedremo come una "cryptovaluta" può garantire un altissimo livello di privacy grazie a delle features inserite direttamente all'interno del protocollo.

Naturalmente la condizione di "anonimato" è legata all'utilizzo che si fa dello strumento. Ricordo che usare un exchange o una app ANNULLA il concetto di "utilizzo anonimo".
Le cryptovalute di questo tipo si basano su un principio base: "pago un servizio che non può essere ricondotto a me". Naturalmente questi tipi di servizi possono essere legali o meno. E' un dato di fatto che, per esempio monero, è stata utilizzata per nascondere i veri hacker dietro il famoso virus WannaCry

Ma com'è possibile rimanere anonimo nel 2018?

PUNTI CHIAVE
Il progetto di riferimento quando si parla di progetti privacy-centrici è monero. Nata da un fork del progetto bytecoin è diventata sempre più famosa soprattutto perchè utilizzata principalmente da hacker e siti e-…